mercoledi 2 Luglio 1902

formato data USA: 7/2/1902, formato data IT: 2/7/1902

Era Mercoledì, segno zodiacale Cancro. Il Presidente del Consiglio era Giuseppe Zanardelli ed il presidente degli Stati Uniti era Theodore Roosevelt.
Ma è capitato molto di più quel giorno: scoprilo sotto.

Eventi | Compleanni famosi | Film

history

Eventi storici

Quali sono stati gli avvenimenti più importanti il 2 Luglio 1902 ?


Compleanni famosi

Chi nacque il 2 Luglio 1902 ?

Film

Quali erano i Film più famosi usciti in quei mesi?
Guarda film famosi, serie TV ed eventi live, comincia il tuo periodo di prova di 30 giorni gratis

Scopri altri film famosi in quella settimana

Street Scene

Street Scene

Anno: 1902

Regista: King Vidor

Street Scene

Street Scene

Anno: 1902

Regista: King Vidor

Jack and the Beanstalk

Jack and the Beanstalk

Anno: 1902

Regista: George S. Fleming, Edwin S. Porter

Attori: Thomas White

Éruption volcanique à la Martinique

Éruption volcanique à la Martinique

Anno: 1902

Coronation of Their Majesties King Edward VII and Queen Alexandria

Coronation of Their Majesties King Edward VII and Queen Alexandria

Anno: 1902

Regista: Georges Méliès, George Albert Smith

Attori: King Edward VII, Queen Alexandra

history

Governo, istituzioni e Capitani d’Impresa in Italia il 2 Luglio 1902

i Ministri del Governo italiano i rappresentanti delle Istituzioni e delle grandi aziende il 2 Luglio 1902


Re di Prussia.
Guglielmo II
Presidente del Senato.
Giuseppe Saracco
Presidente della Fiat.
Lodovico Scarfiotti
Presidente della Camera.
Giuseppe Biancheri
Presidente del Consiglio.
Giuseppe Zanardelli
Ministro di Giustizia e affari di culto.
Francesco Cocco-Ortu
Ministro del Tesoro.
Paolo Carcano
Ministro dell’ Istruzione pubblica.
Nunzio Nasi
Ministro delle Finanze.
Paolo Carcano
Ministro della Marina.
Enrico C. Morin
Ministro della Guerra.
Giuseppe Ottolenghi
Ministro dell’ Agricoltura.
Guido Baccelli
Ministro dei Lavori Pubblici.
Nicola Balenzano
Ministro degli Interni.
Giovanni Giolitti
Ministro degli Esteri.
Giulio Prinetti
Direttore generale della Banca d’Italia.
Bonaldo Stringher