venerdi 9 Luglio 1909

formato data USA: 7/9/1909, formato data IT: 9/7/1909

Era Venerdì, segno zodiacale Cancro.
Ma è capitato molto di più quel giorno: scoprilo sotto.

Compleanni famosi | Morti famose | Film

Ti ricordi le riviste vintage dei tuoi anni?

Trova il numero di LIFE del 9 Luglio 1909
life magazines

Scopri il tuo futuro

Una lettura personalizzata sulla tua data di nascita

Ottieni la tua lettura della luna GRATUITA
numerology
birthday club

9 Luglio 1909 Compleanni famosi


Film

Quali erano i Film più famosi usciti in quei mesi?
Guarda film famosi, serie TV ed eventi live, comincia il tuo periodo di prova di 30 giorni gratis

Scopri altri film famosi in quella settimana

Les heures - Épisode 3: Midi, la vesprée, le crépuscule

Les heures - Épisode 3: Midi, la vesprée, le crépuscule

Anno: 1909

Regista: Louis Feuillade

Attori: Alice Tissot, Renée Carl, Christiane Mandelys, Maurice Vinot

Das Glückshufeisen

Das Glückshufeisen

Anno: 1909

Kodomo no jitensha

Kodomo no jitensha

Anno: 1909

Count Ugolini

Count Ugolini

Anno: 1909

Regista: Giuseppe de Liguoro

Attori: Giuseppe de Liguoro

Faldgruben

Faldgruben

Anno: 1909

Regista: Emanuel Tvede

Attori: Hr. Andreasen, Kate Fabian, Carl Hintz, Schiøler Linck

history

Governo, istituzioni e Capitani d’Impresa in Italia il 9 Luglio 1909

i Ministri del Governo italiano i rappresentanti delle Istituzioni e delle grandi aziende il 9 Luglio 1909


Re di Prussia.
Guglielmo II
Presidente del Senato.
Giuseppe Manfredi
Presidente della Fiat.
Alessandro Marangoni
Presidente della Camera.
Giuseppe Marcora
Ministro di Giustizia e affari di culto.
Vittorio Emanuele Orlando
Ministro del Tesoro.
Paolo Carcano
Ministro dell’ Istruzione pubblica.
Luigi Rava
Ministro delle Finanze.
Pietro Lacava
Ministro della Marina.
Carlo Mirabello
Ministro della Guerra.
Paolo Spingardi
Ministro dell’ Agricoltura.
Francesco Cocco-Ortu
Ministro dei Lavori Pubblici.
Pietro Bertolini
Ministro degli Interni.
Giovanni Giolitti
Ministro degli Esteri.
Tommaso Tittoni
Direttore generale della Banca d’Italia.
Bonaldo Stringher